[WINDOWS] – #2 Installare Domain Controller (e DNS server) active directory 1



Come installare un Domain Controller Microsoft e aggiungere un client Windows 7 Pro al Dominio. Spiegazione dettagliata passo passo sulle attività da svolgere. Il server utilizzato è WIndows Server 2016 Standard Edition.

Acquista una licenza Windows 2016:
https://amzn.to/344fCIW

SOSTIENI IL CANALE CON UNA DONAZIONE
DONAZIONE PAYPAL: https://paypal.me/pools/c/883nfnDrqd
DONAZIONE STREAMLABS: https://streamlabs.com/sistemistaitaliano

Sostienimi gratis acquistando su Amazon con questo link:
https://amzn.to/2MBRgAY

Sconto 10% su EZVPN:
Codice RF-OJVDSPNDF3UOX
Sito Produttore: https://www.ezvpn.online/

I MIEI ACCESSORI:
– Microfono Meteor: https://amzn.to/2MINDJJ
– Cam Logitech c920: https://amzn.to/2MC2s0v
– La mia sigaretta elettronica Istick Pico: https://amzn.to/2TZHlGh
– Raspberry: https://amzn.to/324MpvY
– Tastiera: https://amzn.to/2MDsFvA

Link:
Ruoli Active Directory https://www.raffaelechiatto.com/cosa-sono-i-fsmo-roles-in-active-directory/

Windows Server 2016 sito microsoft: https://www.microsoft.com/it-it/cloud-platform/windows-server

source
windows server

Avatar

Alice AUSTIN

Alice AUSTIN is studying Cisco Systems Engineering. He has passion with both hardware and software and writes articles and reviews for many IT websites.

27 thoughts on “[WINDOWS] – #2 Installare Domain Controller (e DNS server) active directory 1

  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao sistemista, ho provato a seguire questo tutorial ma non riesco ad accedere dal client. Ho messo al posto del DNS l'indirizzo ip del server, ma nonostante questo mi da errore. come posso fare?

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    video molto utile! però sul client anche dopo aver impostato il dns con l'IP del server mi continua a dare errore e non aggiunte il pc a dominio.

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Complimenti per il video. Vorrei solo chiederti una cosa: ho configurato un domani controller ma devo cambiare la porzione di rete nella quale deve risiedere, ovvero da 192.168.1 a 192.168.10 per non fare interferenza con un altro server. Potresti darmi due dritte? Grazie e ancora complimenti

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Fantastico! Mi hai fatto capire tante cose. Mi puoi indicare dove sia il video successivo, quello che parla delle Regole sui singoli o sui gruppi e se ci sia un video che spiega come creare un roaming così che l'utente su qualsiasi pc si logga trova il suo desktop. Oppure se hai fatto un video dove si spiega che possono andar su Internet solo i pc / utenti del dominio. Buon lavoro e grazie.

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Molto utile per me che sono alle prime armi, ho avuto difficoltà, che ho risolto disattivando ipv6 perché al posto di indirizzo IP del server mi dava mac andress..sei molto chiaro e ti ho seguito passo passo non ho capito bene perché il server reimposta sulla scheda di rete 127.0.0.1. Tu non hai avuto i problemi che ho avuto io perché nelle macchine virtuali la scheda di rete essendo virtuale viene installata in modalità minima..comunque complimenti cerchero di seguire tutto il corso

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ho cercato di seguirti alla lettera ma purtroppo ci sono cose che forse hai saltato dato che in più punti non riesco a ritrovarmi con la tua configurazione. Un esempio è l'accesso al server dopo configurato (se non si abilita la connessione remota sul server manager questo non ti fa entrare.) Potresti gentilmente fare una guida da zero senza usare macchine virtuali e abilitazioni in Desktop remoto che confondono solamente? Grazie di cuore

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Molto interessante e chiaro, solo una curiosità per favore: x fare le cose per bene i vari utenti dei dominio si lasciano dentro USERS (come l'esempio che hai fatto tu di Mario Rossi) oppure è opportuno creare una OU a parte all'interno della quale aggiungerli?

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ottimo video Antonello, dettagliato in ogni particolare, ogni passaggio, il concetto generale per ogni uno dei passaggi. Sei un maestro.
    Ho configurato un DC su windows server standard 2019, hai idea di come mai dalla lente MMC non è presente nella finestra dei risultati mentre se eseguo il comando MMC dal prompt dei comandi si esegue ?

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao, sto praticamente divorando i tuoi video. Mi chiedevo… considerato che sei davvero ferrato sui sistemi operativi Windows Server se potessi fare un bel tutorial su come, partendo dall'installazione di windows Server 2019 (ma credo vada già benissimo il video su Windows 2016), si arrivi poi a creare una struttura funzionante in cui una decina di utenti utilizzano un applicativo installato su questo server dalle loro postazioni. La difficoltà che sto trovando io è nel capire che versione di S.O comprare (Standard mi pare di aver intuito), perchè la Essential ha troppe limitazioni, ma non ne sono poi così sicuro. Non capisco bene la storia delle licenze sui "core", se lo puoi spiegare. Ed in fine… le licenze CAL per gli utenti o per le macchine fisiche che si collegano. Come installarle e rendere il tutto funzionante. Mi rendo conto che forse ti chiedo troppo ma… considerato che già il video sull'installazione del S.O e la creazione del dominio esiste… forse servirebbe solo chiarire un po questi punti che ti chiedo. Scusami se ne approfitto ma ne avrei davvero bisogno. Grazie mille.

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao Antonello e complimenti per i video, era ora che qualcuno competente facesse video su questi argomenti. Oggi ho installato Windows Server 2019 essential in un mio pc, seguendo la tua guida. Tutto perfettamente funzionante. Poi ho aggiunto un Utente ad Active directory e fino a quì tutto perfetto. Il problema ce l'ho nel momento in cui cerco di accedere con desktop Remoto da questo client che ovviamente è pure facente parte del dominio. Se non metto nella voce "Membro di" anche administrator oltre che Utenti di Desktop Remoto non mi fa accedere e mi da il seguente messaggio: Slocca il PC, l'utente non ha ottenuto il tipo di accesso a questo computer. Mi potresti aiutare a capire? non mi pre normale che gli utenti debbano essere tutti Administrator. Grazie mille per l'eventuale risposta.

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Salve Antonello qual'è il percorso migliore tra tutti i video per seguire il corso in ordine di apprendimento senza saltare argomenti che sarebbero tra loro propedeutici? Grazie mille

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Video eccezionale. Unico dubbio. Il server viene lasciato su gruppo di lavoro WORKGROUP? GRAZIE

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao grazie 1000 per il tuo video, domanda: posso accedere al desktop remoto di win server anche se il mio pc locale non è stato aggiunto al dominio. Che differenza c'è? grazie!

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    finalmente uno che ha pensato di fare ste cose in italiano.
    ti voglio bene solo per questo…

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Salve. All'ultimo passaggio quando tento di mettere la macchina in dominio non mi riconosce "contoso.local" ma bensì solo "contoso", è giusto così o dovrebbe riconoscere anche il "contoso.local"?
    Perchè pur entrando con le credenziali Administrator e relativa password mi dà un errore del tipo:"Tentativo non riuscito di risolvere il nome DNS di un controller di dominio nel dominio che si sta unendo".Verificare che il client sia configurato per raggiungere un server DNS in grado di risolvere i nomi DNS nel dominio di destinazione." ? Grazie

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao! Video interessantissimo. Non riesco a trovare il video num. 1..dov'è? Grazie infinite

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    bellissimo video fra. Ti prego la prossima volta punta la webcam su di te perche' voglio vederti quando svapi

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Molto chiaro e ovviamente ottima abilità oratoria! Grazie davvero!

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    ottima guida, una domanda…..questa guida permette anche di fare in modo che ogni utente che si collega al dominio da qualsiasi pc vede automaticamente i suoi dati?…..ossia crea in automatico un profilo dell'utente sul server?

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Ciao Antonello, nel caso si decida di aver un DC su macchina vps Aruba ad esempio, oltre a metterla in comunicazione mediante VPN alla nostra LAN, come dovremo configurare la scheda do rete della nostra VPS visto che ha un IP che di fatto è pubblico.
    Sarebbe utile una tuo video guida per questo scenario.
    Ipotesi: Nostra rete Lan —> VPS (con installazione DC) dove i client si autenticheranno e otterranno le varie policy.
    Spero di essere stato chiaro anche se stringato.
    Grazie per il tuo prezioso lavoro

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    In questo caso i file di mario rossi, saranno disponibili solo se accede a quella macchina fisica giusto? Se lo stesso mario rossi cambia macchina fisica non avrà i suo file con se? Corretto?

    Reply
  • Avatar
    September 24, 2020 at 12:16 pm
    Permalink

    Domandona: nel caso il server fosse spento, si può ugualmente loggare e lavorare con un client di quel dominio?

    Reply

Leave a Reply